10 watt di alimentazione wireless per il tablet

L’alimentazione senza fili è una tecnologia sperimentata da tempo nella ricarica di dispositivi elettronici come notebook, smartphone e tablet e molto richiesta perché consente di ricaricare le batterie senza collegare alcun cavo o caricabatteria: basta avvicinare anche a una distanza di una ventina di centimetri l’apparecchio e il campo elettromagnetico generato dalla stazione di carica induce in una bobina, all’interno dell’apparecchio stesso, una corrente che fa tutto il resto.

La relativa tecnologia la troviamo anche nella ricarica wireless di automobili elettriche, dove sono piattaforme integrate nell’asfalto a fornire alle bobine elettromagnetiche poste sotto il veicolo, l’energia occorrente.

La ricarica wireless degli apparecchi portatili offre non solo la praticità di non dover collegare cavi, ma anche e soprattutto la tranquillità di adattarsi a dispositivi caricatori generici senza essere vincolati al formato dei connettori di alimentazione, che molto spesso è proprietario.
Toshiba_wireless
I costruttori impegnati nella ricerca e nello sviluppo di dispositivi elettronici per la ricarica wireless sono diversi e tra essi si distingue la Toshiba Electronics Europe, che di recente ha immesso in commercio due moduli wireless, il ricevitore TC7765WBG e il trasmettitore TB6865AFG Enhanced Version, che realizzano un sistema di alimentazione wireless da 10 watt utilizzabile per la ricarica di smartphone, tablet e accessori di telefonia mobile; i due chip sono compatibili con lo standard Qi Low Power Specifications versione 1.1, definita dall’associazione Wireless Power Consortium (WPC).

I 10 watt messi a disposizione sono una potenza adatta a venire incontro alle esigenze dei prodotti “mobile” più recenti e corrispondono a quello che erogherebbe un alimentatore tradizionale con connessione USB, che fornisce 5 volt di tensione e 2 ampere di corrente: non siamo alle potenze più elevate fornite dagli alimentatori dei notebook, ma sicuramente 10 W sono paragonabili alla potenza della gran parte degli alimentatori da rete per i tablet.

Il nuovo ricevitore integrato Toshiba TC7765WBG permette di aumentare la potenza erogata, portando la tensione in uscita da 5 V a 7-12 V con una corrente di 1 A. Il trasmettitore integrato Toshiba TB6865AFG Enhanced Version, permette di ottenere un sistema di alimentazione wireless da 10 watt basato su una nuova configurazione circuitale periferica e su un nuovo software.

Il dispositivo TC7765WBG comprende al suo interno un circuito logico di autentica del protocollo per il controllo dell’alimentazione, eliminando la necessità di sviluppare software da parte dei costruttori di sistemi. Il dispositivo TB6865AFG Enhanced Version supporta inoltre il software necessario per un’alimentazione a più alta potenza, permettendo ai costruttori di integrare facilmente alimentatori da 10 watt nei propri sistemi.

Troveremo probabilmente questi nuovi circuiti integrati negli smartphone e nei tablet prodotti negli anni a venire.