Nexus 7 2nd generation: come cambiare la batteria

afkd-800

Come la maggior parte dei tablet, anche questo prodotto Asus ha la batteria incorporata e se bisogna sostituirla occorre aprire il dispositivo; ricordiamo che la batteria in questione è da 3.950 mAh (3,7V al litio, da 15 Wh).
Diversamente da altri dispositivi, purtroppo, il Nexus 2 di seconda generazione è un po’ “intricato” e per smontare la batteria occorre lavorare un po’ e prestare attenzione, perché il cover posteriore è un po’ debole.
L’apertura si effettua con uno strumento d’apertura in plastica tipo plettro o spatolina, inserendolo tra le due “valve” ovvero le metà del cover, da uno dei lati lunghi; facendo leva, si cominciano a separare le due parti.

VarRLfCgqwoAZnZC

Facendo scorrere lo strumento con attenzione (ad evitare forti sollecitazioni che possono crepare il vetro dello schermo) si allontanano sempre più le due “valve”; è consigliabile procedere aprendo verso l’alto e passando poi dall’altro lato, perché altrimenti si possono danneggiare le linguette di ritegno sul lato inferiore e il fondo del cover, che non è il massimo della robustezza.

xONAhNajgkEYNnO2

Una volta separato il fondo potete notare al suo interno la bobina per la ricarica wireless (nella foto qui di seguito appare cerchiata in rosso) adottata da questo tablet; se siete un po’ curiosi, sollevate la pellicola in plastica che la copre ma non fate danni, altrimenti lasciate perdere, perché non interessa la procedura di sostituzione della batteria.

NRxuUxKQcbX2sHPB

Riponete il fondo del tablet e rovesciate la parte anteriore su un piano coperto da un panno (per non rigare il vetro) sotto il quale avete accertato che non vi sia alcunché possa tenere sollevato il dispositivo; con uno strumento di apertura, adesso sollevate ed estraete il connettore della batteria dal corrispondente sulla scheda madre.

T1bQFwmsYTXKYX11

Con uno strumento di apertura molto sottile o un cacciaviti a lama sottile sollevate la linguetta di ritegno dei connettori dei flat-cable grandi che passano sopra la batteria e termina sulla scheda logica, quindi allontanate il flat in modo che non ostacoli l’estrazione della batteria.

Senza titolo-1

Con un cacciaviti Phillips #0 rimuovete le quattro viti che lateralmente fissano al cover anteriore l’alloggiamento metallico che trattiene la batterie in posizione; togliete la batteria dall’alloggiamento (può essere fermata con dell’adesivo) ed ora potete estrarre la batteria e montare al suo posto quella nuova, riponendo l’alloggiamento al suo posto e ripetendo al contrario la procedura fin qui descritta.

vrndN1PqPWUUIIi1

prvEvN5AXSWfERnm