GPU difettose: Nvidia pronta a risarcire i consumatori

Schede grafiche Nvidia al centro di una bufera legale per problemi di surriscaldamento delle GPU installate su notebook Apple, Dell e Hp

Si è risolto con un accordo extra-giudiziario tra Nvidia e i consumatori il caso noto come ‘Nvidia GPU Litigation’ relativo all’utilizzo diGPU Nvidia difettose. In base a tale accordo è prevista la riparazione o la sostituzione del proprio notebook per problemi scheda grafica o alternativamente il rimborso delle spese di riparazione eventualmente già sostenute.

Si è conclusa così la class action avviata nel 2007 da un gruppo di consumatori statunitensi, quando è stata immessa sul mercato una partita corrotta di GPU. I notebook che hanno riscontrato problemi di surriscaldamento scheda grafica legati a difetti di produzione sono circa 50 modelli dei marchi Apple, Dell e Hp. Secondo quanto dichiarato da Nvidia stessa, il problema deriverebbe dal materiale utilizzato per il package della GPU: sarebbe questo infatti a provocare in surriscaldamento della scheda grafica in determinate condizioni.

La stessa Sony si è vista protagonista nel 2008 di una simile vicenda che coinvolse l’Acer, la quale annunciò il richiamo di circa 27 mila batterie agli ioni di litio fornite dalla Sony ed utilizzate in alcuni modelli notebook Acer.

Ad oggi sarebbero 24 i modelli notebook HP con scheda grafica Nvidia difettosa e 10 quelli Dell, per i quali sono state utilizzate GPU Nvidia G84 e G86, mentre i notebook Apple con diffetti di GPU sono i MacBook Pro prodotti tra maggio 2007 e settembre 2008, dotati di scheda grafica Nvidia GeForce 8600 e 8400, per i quali è stata prevista un’estensione della garanzia a tutela dei consumatori.

Problemi scheda grafica: che sintomi presentano i notebook con GPU Nvidia difettose?

Se si presentano problemi di visualizzazione della schermata del proprio notebook, quali immagini multiple, video oscurato, comparsa di macchie nere e di caratteri casuali sullo schermo, questi sono molto probabilmente dovuti ai difetti della scheda grafica installata sul pc.

Cosa fare se il notebook monta una GPU Nvidia difettosa?

In base all’accordo extra-giudiziario di cui sopra, i consumatori residenti negli Stati Uniti che possiedono uno dei notebook Apple, Dell e Hp con GPU difettosa, possono richiedere gratuitamente la riparazione o la sostituzione notebook oppure il rimborso delle spese eventualmente già sostenute personalmente. L’ accordo preso non tutela invece i consumatori che non vivono negli Stati Uniti, i quali possono comunque rivolgersi all’ assistenza della casa produttrice del computer che, come nel caso di Apple, può decidere di accollarsi la responsabilità dell’accaduto e riconoscere ai consumatori un’estensione della garanzia.